Corsi per lavoratori

Corsi per lavoratori.

Ai sensi del D.Lgs. 81/2008 “Testo unico per la sicurezza sul lavoro”, art. 2, comma 1, lettera a) si intende per LAVORATORE la persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari.
Sono equiparati i soci lavoratori di cooperativa o di società, anche di fatto; gli associati in partecipazione; i beneficiari di tirocini formativi e di orientamento; gli allievi di istituti di istruzione ed universitari e i partecipanti ai corsi di formazione professionale nei quali si faccia uso di laboratori, attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici, ivi comprese le apparecchiature fornite di videoterminali limitatamente ai periodi in cui l’allievo sia effettivamente applicato alla strumentazioni o ai laboratori in questione; i volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile; i lavoratori di cui al D.Lgs. n. 468/1997.