Logo UAI Toscana

Diventa socio ordinario UAI

E’ socio ordinario UAI il titolare delle aziende associate, il socio delle società associate, il loro familiare coadiuvante, nonché l’Artigiano e l’Imprenditore pensionato, il mezzadro e il professionista, i quali versano la propria quota con il pagamento del tesseramento.

Tutte le altre persone fisiche, non dotate di partita IVA, possono invece diventare soci sostenitori UAI in modo da poter accedere alle convenzioni e ai servizi dell’Associazione dedicati al cittadino.

Come fare per diventare socio ordinario UAI ?

Per diventare socio ordinario UAI è necessario compilare e firmare la domanda di adesione per socio ordinario UAI e versare la quota associativa. Per il primo anno di adesione sono previste agevolazioni sulla quota associativa, specie per le aziende colpite dalla crisi economica dovuta alla pandemia da Covid-19.

A) adesione SOCI ORDINARI per Aziende in sede fissa

Per artigiani, commercianti, micro – piccole – medie imprese, liberi professionisti la quota associativa a UAI è un importo fisso, quindi NON dipende né dal fatturato, né dal numero di dipendenti dell’azienda, ed è pari a 120 euro annuali (IVA ESENTE, cioè non occorre aggiunge IVA).

Solitamente il pagamento per il primo anno avviene direttamente alla sede UAI Nazionale o alla nostra sede UAI regionale (ad esempio in caso di un unico pagamento insieme ad un servizio richiesto, ad esempio un corso di formazione acquistato tramite il nostro sito web), mentre per gli anni successivi solitamente avviene tramite INPS o INAIL; il pagamento tramite INAIL o tramite INPS non ha costi aggiuntivi, si tratta solo di una diversa modalità di pagamento, con diversi vantaggi: consente all’associato di rateizzare la quota associativa mantenendo la continuità dell’adesione e quindi dei servizi; consente a UAI di dimostrare più agevolmente propria rappresentatività nei confronti delle pubbliche amministrazioni per meglio tutelare i propri Associati.

Procedura di adesione per soci ordinari in sede fissa

Pagamento della Quota Associativa per soci ordinari in sede fissa

Per l’anno 2020 i soci ordinari di nuova adesione, in crisi da pandemia Covid19 dovuta al Coronavirus, possono chiedere di aderire a UAI GRATUITAMENTE per l’anno 2020 e versare nel 2021 la quota associativa mediante abbinamento in convenzione INAIL o INPS per l’anno 2021.

In condizioni ordinarie, la quota associativa annuale per soci ordinari UAI in sede fissa è pari a 120,00 euro (IVA esente) e può essere pagata con una delle seguenti modalità con causale , come segue:

  • bonifico direttamente alla UAI Nazionale IBAN IT58R0537214800000010184893, causale: “DENOMINAZIONE AZIENDA quota associativa UAI anno ____ ”,
    oppure:
  • bonifico intestato alla ns. sede regionale IBAN IT28A0760102800001030011397, intestato a UAI FIRENZE, causale: “DENOMINAZIONE AZIENDA quota associativa UAI anno ____ ”,
    oppure:
  • bollettino postale alla ns. sede regionale al c/c postale 001030011397 intestato a UAI FIRENZE, intestato a UAI Firenze, causale: “DENOMINAZIONE AZIENDA quota associativa UAI anno ____ ”,
    oppure:
  • pagamento online sul nostro sito web tramite carta di credito o PayPal della quota associativa per soci ordinari

Sussidio assistenza sanitaria integrativa UAI CNEBiFIR MBA Card per soci ordinari in sede fissa

I soci ordinari in sede fissa possono anche richiedere il sussidio per l’assistenza sanitaria integrativa UAI CNEBiFIR MBA Card (vedere la pagina dedicata al servizio assistenza sanitaria integrativa UAI CNEBiFIR MBA Card).

Contributo volontario per Assistenza Contrattuale (Co.As.Co.) codice W448 per aziende in sede fissa, associate a UAI, con dipendenti

Le aziende aderenti a UAI e che hanno dipendenti hanno facoltà di versare anche il Contributo di Assistenza Contrattuale Co.As.Co. ai sensi della L. 311/1973 per ricevere assistenza su tutte le problematiche legate all’applicazione del Contratto Collettivo di Lavoro Nazionale (CCNL) ai propri dipendenti (vedere la pagina dedicata all’Assistenza Contrattuale UAI CoAsCo ).

 B) adesione SOCI ORDINARI per AMBULANTI e Operatori su Aree Pubbliche

I commercianti su area pubblica (ambulanti) possono chiedere la riduzione della quota associativa annuale a soli euro 60,00 associandosi a “FIA – Federazione Italiana Ambulanti e operatori su aree pubbliche” aderente alla Confederazione UAI, con le seguenti modalità:

Pagamento della quota Associativa per soci ordinari ambulanti e operatori su area pubblica

Per l’anno 2020 gli ambulanti di nuova adesione, in crisi da pandemia Covid19 dovuta al Coronavirus, possono chiedere di aderire a UAI per l’anno 2020 GRATUITAMENTE e versare la quota associativa nelle prossime fiere o nel 2021.

In condizioni ordinarie, la quota associativa annuale per soci ordinari UAI ambulanti e operatori su area pubblica è pari a 60,00 euro (IVA esente) e può essere pagata con una delle seguenti modalità:

  • bonifico su IBAN IT28A0760102800001030011397 intestato a UAI FJRENZE, causale “DENOMINAZIONE DITTA, quota associativa FIA UAI anno _____”,
    oppure:
  • bollettino sul c/c postale 001030011397 intestato a UAI FJRENZE, causale “DENOMINAZIONE DITTA, quota associativa FIA UAI anno _____”,
    oppure:
  • n. 3 rate da 20,00 euro in occasione della partecipazione ad ogni fiera organizzata da FIA – UAI,
    oppure:
  • pagare online la quota associativa annuale ambulanti o la rata quadrimestrale della quota associativa ambulanti tramite il nostro sito web,
    oppure:
  • in convenzione INPS con n. 4 rate trimestrali da 15,00 euro ognuna, insieme ai versamenti dei contributi INPS.

Sussidio assistenza sanitaria integrativa UAI CNEBiFIR MBA Card per soci ambulanti e operatori su area pubblica

I soci ordinari ambulanti e operatori su area pubblica possono anche richiedere il sussidio per l’assistenza sanitaria integrativa UAI CNEBiFIR MBA Card (vedere la pagina dedicata al servizio assistenza sanitaria integrativa UAI CNEBiFIR MBA Card).

Contributo volontario per Assistenza Contrattuale (Co.As.Co.) codice W448 per aziende ambulanti e su area pubblica, associate a UAI, con dipendenti

Le aziende aderenti a UAI e che hanno dipendenti hanno facoltà di versare anche il Contributo di Assistenza Contrattuale Co.As.Co. ai sensi della L. 311/1973 per ricevere assistenza su tutte le problematiche legate all’applicazione del Contratto Collettivo di Lavoro Nazionale (CCNL) ai propri dipendenti (vedere la pagina dedicata all’Assistenza Contrattuale UAI CoAsCo ).

NOTE FINALI

Gli importi di tutte le quote associative sono IVA esente (ciò vuol dire che l’imposta NON viene applicata) e sono detraibili essendo contributi sindacali; per essere soci occorre accettare il trattamento dei dati personali per le finalità generali e le eventuali finalità specifiche per i servizi richiesti, come meglio dettagliato nella modulistica allegata.